Alfa Romeo Giulia Diesel

download Alfa Romeo Giulia Diesel

of 11

  • date post

    15-Jul-2015
  • Category

    Documents

  • view

    99
  • download

    1

Embed Size (px)

Transcript of Alfa Romeo Giulia Diesel

  • 5/13/2018 Alfa Romeo Giulia Diesel

    1/11

  • 5/13/2018 Alfa Romeo Giulia Diesel

    2/11

    GIULIA[ ] )Drn~rn [1MotoreCilindrata cc

    Alesaggio mmCorsa mm

    Rapporto di compressionePotenza max CV-SAE/giri l'

    Coppia motrice kgm SAE/giri l'Numero postiPasso mm

    Carreggiata ant. mmCarreggiata post. mmLunghezza max mmLarghezza max mmAltezza max mm

    Peso in ordine di marcia KgVeloclta max Km/h

    Accelerazione 1 Km da fermo secaratteristicheTecniche Alimentazione:ad iniezione indiretta con precamera tipo HDistribuzione:valvole in testa parallele azionate da un alberoa camme tramite aste e bilanceriImpianto elettrico:con alternatore da 480 W. Batteria 12 V - 66 AhFrizione:monodisco a secco con parastrappi ad azioneprogressiva. Molla a diaframma. ComandoidraulicoCambio di veloclta:5 marce sincronizzate e retromarcia. Comandoa clocheSospensione anteriore:a ruote indipendenti collegate alia scocca me-diante bracci trasversali; molle elicoidali e am-

    Diesel Perkins 4.108 4 cilindri176079,488,922 : 155/4000 (40,4 kw)11,3/2200 (110 Nm)5251013241274418515601430113013842mortizzatori idraulici telescopici antiemulsione;barra stabilizzatrice trasversaleSospensione posteriore:ad asse rigido con due puntoni longitudinali edelemento di reazione trasversale articolati sullascocca e sui ponte con snodi elastlcl, Molle eli-coidali ed ammortizzatori idraulici telescopiciantiemulsione, coassiali con Ie molle stesseGuida:del tipo a circolazione di sfere, 0 a vite globoi-dale e rulloFreni:a disco sulle 4 ruote con doppio circuito e conmodulatore di frenata sui freni delle ruote po-steriori. Servofreno a depressione. Freno a ma-no indipendente dall'impianto principale agentecon appositi tamburi sulle ruote posteriori

  • 5/13/2018 Alfa Romeo Giulia Diesel

    3/11

    Giulia Diesel: fa cambiare opmionesulle prestazionidelle Diesel

    veloci ta massima 138 km/hpotenza massima CV SAE/giri l'55/4000 (kw 40,4)coppia massima kgm SAE/giri t '11,3/2200 (110 Nm)km da fermo 42"Ecco alcune prestazioni che fanno della GiuliaDiesel una vettura in grado di assicurare unabuona velocita di crociera e un ottimo compor-tamento in sal i ta (coppia motrice a bassi giri).

    a rendere la Giulia Diesel la vettura piu velocetra Ie sue concorrenti dirette, la linea aerodina-mica, I'elevata potenza specifica e il cambio acinque marce, che consente di impiegare il mo-tore in tutta la gamma delle velocita al regime digiri piu conveniente per meglio sfruttare Ie dotidi coppia. Infatti la quinta marcia dell'Alfa Ro-meo non e una overdrive, una marcia aggiunta.E' una vera marcia, con reali capac ita di ripre-sa, quindi anche un elemento di maggior sicu-rezza poiche amplia la riserva di potenza per Ie

  • 5/13/2018 Alfa Romeo Giulia Diesel

    4/11

    20 o 20 40 60 80 100 120 140 km/h

    Diagramma marce della Giulia Diesel.giri/1'

    4000

    / II// VV V-:3000 I f ~ ~r.V1/000 J / V/ ( 1 / /V /1000

    V

  • 5/13/2018 Alfa Romeo Giulia Diesel

    5/11

    GIULIA[ [ )Drn~rn [1

    Giulia Diesel: una macchinasicura,fatta per durare Tenuta di strada, frenata, struttura differenziatahanno creato la leggenda della Giulia. Proprioperche studiata per velocita superiori, la Giu-lia Diesel ne esalta ancora di piu Ie caratteri-stiche di sicurezza.Tenuta di stradaLa stabilita della Giulia e nota: e un miracolo diequilibri, di tarature, di distribuzione dei pesi,di azioni combinate con molle e barre antirollio.FrenataSulle ruote anteriori e posteriori agiscono duecircuiti idraulici indipendenti, alimentati separa-tamente dalla pompa di comando con servofre-no a depressione incorporato. Un modulatoremontato sui circuito dei freni posteriori equili-bra la frenata e impedisce il bloccaggio delleruote. Ampio dimensionamento dei 4 dischi eautoventilazione eliminano I'affievolimento do-vuto a frenate prolungate e violente.SicurezzaCarrozzeria a struttura differenziata: una formi-

    dabile ossatura dell'abitacolo, nervato e con-traffortato in modo da essere il piu indeforma-bile possibile.Cruscotto antiurto. Piantone della sterzo corto.Visibitita amplissima. Guida leggera e precisa.DurataLa struttura differenziata e fatta per proteggere,e anche per durare. II motore della Giulia Die-sel ha un regime massimo di 4.000 giri, con unregolatore automaticoche impedisce il fuorigiri.Motore e parti meccaniche quindi sono sottopo-ste a un minore sforzo, che assicura alia vettu-ra una durata eccezionale.II motore Diesel installato sulla Giulia e il Per-kins 4.108, 4 cilindri, ampiamente collaudato esperimentato in tutto il mondo; I'Alfa Romeo neha curato la messa a punto intervenendo contutti gli accorgimenti atti ad assicurare in ter-mini di efficienza, prestazioni e conforto il mi-gliore risultato del complesso vettura-motore.

  • 5/13/2018 Alfa Romeo Giulia Diesel

    6/11

    GIULIA[])D[]~[][1

    Giulia Diesel: una lineacompattaper il confortoe la pratlclta

    Le Diesel oggi in Italia hanno I'immagine di mac-chine si confortevoli, ma di dimensioni ingom-branti. Eppure se si tiene conto degli utilizzatori(per la maggior parte famiglie e professionisticommerciali) si riscontra una duplice esigenza:viaggi di spostamento, ma anche uso continua-to in citta.Ecco perche I'Alfa Romeo propone la Giulia:una macchina dalla linea compatta, che offreal tempo stesso ampi spazi interni per chi viag-gia, capace bagagliaio e dimensioni ridotteesterne per facilitare maneggevolezza e par-cheggio.I sedili della Giulia Diesel sono costituiti dablocchi integrali di polietere espanso, non si de-formano, sostengono Ie reni, danno un perfettoconforto dinamico.

    Sono separati e fra lora e sistemato un praticovassoio porta-oggetti. II divano posteriore e co-stituito da due sedili, che diventano tre quandovenga sollevato l'arnpio appoggiabraccia cen-trale. II baule, ampio e regolare, e di 480 litri:grande quanto si pub desiderarlo in una berlinada grandi viaggi.Buono e anche I'isolamento acustico, perc heI'ambiente abitato e isolato dal motore ed e av-volto da una coltre fonoassorbente. Anche Ievibrazioni del motore vengono limitate sia dallavariazione dell'anticipo e dal piu grosso vola-no, sia dalla particolare costruzione di supportimotore che, coadiuvati da un ammortizzatore,sono piu soffici e quindi assorbono meglio Ievibrazioni.

  • 5/13/2018 Alfa Romeo Giulia Diesel

    7/11

    GIULIA[ ] )Drn~rn [1

    Le Diesel in Italia: un mercato In espansrone L'immatricolato delle Diesel in Italia, rispetto al-I 'immatricolato totale autovetture, si e mante-nuto fino al 1972 su livelli inferiori al1'1%, men-tre a fine 1975 ha raggiunto una incidenza del2,5%. II circolante si aggira oggi sulle 100.000vetture. Per quanto riquarda la cilindrata, finoal 1973 ha dominato la classe oltre i 2000 cc.Andamento dei prezzi al litro della benzina su-per e del gasolio per autotrazione.

    Con I'introduzione dell'IVA sulle auto con ali-quote differenziate (18% fino a 2000 cc, 35%oltre i 2000 cc), la domanda si e spostata versoIe cilindrate inferiori: nel 1975 Ie immatricola-zioni di vetture Diesel fino a 2000 cc rappresen-tano 1'80% del totale. La Giulia Diesel con i suoi1760 cc si inserisce in questa fascia di mercato.

    1973 1974 1975 1976111 29/9 23/11 21/2 717 20/11 12/3 1713

    Benzina Super L. 162 185 20 0 26 0 30 0 31 5 350 4001/1 23/3 29/9 23/11 21/2 15/5 25/11 12/3 16/4 21/5

    Gasolio L. 75 80 95 113 135 141 146 155 16 0 16 8

  • 5/13/2018 Alfa Romeo Giulia Diesel

    8/11

    ndemento delle immatricolazioni di vettureiesel in Italia e percentuale sul/'immatricolato totale.

    1971n. vetture9.504

    (IUJI

    1972.. vetture12.014

    nmetricolezione di vetture Diesel in Italia per classi di cilindrata.1973 1974 1975

    Fino a 2000 cc

    1973.. vetture17.612

    1974n. vetture21.184

    1975vetture27.000(circa)

  • 5/13/2018 Alfa Romeo Giulia Diesel

    9/11

    Giulia Diesel: doppio nsparmio Una Diesel si acquista perche permette un for-te risparmio sui carburante: questo e ancora piuvero per la Giulia Diesel. I consumi in assolutodi questa vettura sono straordinari: litri 6,85 per100 km, alia velocita di 100 km/h. I piu bassi ditutte Ie vetture direttamente concorrenti.Contribuiscono a tale risultato il cambio a cin-

    massima razlonalita la potenza del rnotore, laaerodinamlcita della linea Giulia disegnatadal vento , I'elevato rendimento e la efficienzatermica del motore Perkins. Va inoltre aggiuntoche anche nella spesa iniziale la Giulia Diesele vantaggiosa: con i suoi 1760 cc rimane nellaprima fascia IVA (18%), senza rinunciare alia

  • 5/13/2018 Alfa Romeo Giulia Diesel

    10/11

    GIULIA[ ] )Drn~rn [1

    Giulia Diesel: una macchinagiustaal momento giustoFino a pochi anni fa Ie vetture con motore Die-sel occupavano sui mercato italiano una posi-zione marginale. La crisi energetica, con i con-seguenti rincari del prezzo del carburante eI'accentuato divario tra il prezzo del gasolio perautotrazione (168 lire) e quello della benzina(super: 400 lire), ha aumentato I'interesse perquesto tipo di vettura.Tutte Ie Diesel finora disponibili in Italia eranodi produzione estera. Viene da oggi offerta agliautomobilisti anche una vettura nazionale, la

    Giulia Diesel dell'Alfa Romeo:una vettura collaudatissima sia in termini disicurezza (tenuta di strada, freni, strutturadifferenziata, ecc.) sia in termini di durata;una Diesel dal consumo ancora pill limitatoperche e I'unica ad avere la quinta marcia,quella del risparmio;una vettura compatta, che permette di rag-giungere soddisfacenti prestazioni (velocitamassima 138 km/h) con doti di praticita e ma-neggevolezza anche per I'uso in citta.

  • 5/13/2018 Alfa Romeo Giulia Diesel

    11/11

    9iett di consumo della Giulia Diesel rilevati a ve-)cita costante.

    8~

    Y- veloclta consumokm/h 1/1