GOLDMUND QUARTETT - 2016. 4. 26.آ  GOLDMUND QUARTETT Ingresso libero Programma Franz Joseph Haydn...

GOLDMUND QUARTETT - 2016. 4. 26.آ  GOLDMUND QUARTETT Ingresso libero Programma Franz Joseph Haydn (1732
GOLDMUND QUARTETT - 2016. 4. 26.آ  GOLDMUND QUARTETT Ingresso libero Programma Franz Joseph Haydn (1732
download GOLDMUND QUARTETT - 2016. 4. 26.آ  GOLDMUND QUARTETT Ingresso libero Programma Franz Joseph Haydn (1732

of 2

  • date post

    28-Feb-2021
  • Category

    Documents

  • view

    0
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of GOLDMUND QUARTETT - 2016. 4. 26.آ  GOLDMUND QUARTETT Ingresso libero Programma Franz Joseph Haydn...

  • GOLDMUND QUARTETT GOETHE-INSTITUT PALERMO Sala Wenders Cantieri Culturali alla Zisa GIOVEDÌ 26 MAGGIO 2016 ORE 19

  • Goethe-Institut Palermo Cantieri Culturali alla Zisa via Paolo Gili, 4 - 90138 Palermo T +39 091 6528680 info@palermo.goethe.org www.goethe.de/palermo

    Fo to

    © M

    ar ek

    & B

    ei er

    GOLDMUND QUARTETT

    Ingresso libero

    Programma Franz Joseph Haydn (1732 – 1809) Quartetto per archi op. 77 n. 1 Alban Berg (1885 – 1935) Quartetto per archi op. 3 Ludwig van Beethoven (1770 – 1827) Quartetto per archi n. 9 in do maggiore, op. 59 n. 3

    Florian Schötz violino Pinchas Adt violino Christoph Vandory viola Raphael Paratore violoncello

    Il Goldmund Quartett - Florian Schötz e Pinchas Adt violino, Christoph Vandory viola e Raphael Paratore violoncello - è tra i quartetti tedeschi di ultima generazione più sorprendenti per duttilità musicale e originalità e tra i maggiormente richiesti. Importanti impulsi musicali sono arrivati dagli studi con Gerhard Schulz alla Hochschule für Musik und darstellende Kunst di Stoccarda e con Günther Pichler alla Escuela Superior de Música Reina Sofia di Madrid. Malgrado la giovane età dei quattro musicisti, tutti ventenni, il Goldmund Quartett ha già calcato palchi importanti, a partire dal debutto al Prinzregententheater della città d’origine Monaco di Baviera, fino alla partecipazione a competizioni internazionali come il Festival Aix-en-Provence, il festival di musica e danza di Granada, i Ludwigsburger Schlossfestspiele e alle esibizioni in Danimarca, Francia, Norvegia, Spagna, Canada, Cina e negli Stati Uniti. Borsista nel 2011 del Yehudi Menuhin Live Music Now, il quartetto ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti, tra cui il primo premio al Schoenfeld International String Competition in Cina nel 2014, una borsa di studio al Deutscher Musikwettbewerb nel 2015 e il Bayerischer Kunstförderpreis nello stesso anno.

    Il concerto a Palermo costituisce la loro prima esibizione in Italia, ed è inserito nell’ambito di Musica per l’Europa, un breve ciclo annuale di concerti nato dalla collaborazione tra l’Instituto Cervantes e il Goethe- Institut di Palermo, con il supporto dell’associazione Curva minore, per promuovere e divulgare un’idea unitaria di cultura europea attraverso i canali della musica.

    Con il sostegno di In collaborazione con